Sito web istituzionale ad uso informativo per l’utenza

IL PAESAGGIO DELLA VILLA VENETA

Vicenza, Palladio Museum , Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza

14 marzo, 2018 - Incontro

paesaggio2018

Le ville venete costituiscono una componente fondamentale del patrimonio storico e culturale del Veneto. La loro diffusione nel territorio, iniziata nel Quattrocento, ha interessato larga parte della regione contribuendo profondamente all’evoluzione delle caratteristiche del suo paesaggio. Questo è il tema dell’incontro organizzato dalla Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza in collaborazione con il Centro Studi Andrea Palladio, che si svolgerà il 14 marzo alle ore 15.00, nella splendida cornice del Palladio Museum di Vicenza, in occasione della seconda Giornata Nazionale del paesaggio Le ville venete costituiscono una componente fondamentale del patrimonio storico e culturale del Veneto. La loro diffusione nel territorio, iniziata nel Quattrocento, ha interessato larga parte della regione contribuendo profondamente all’evoluzione delle caratteristiche del suo paesaggio. Questo è il tema dell’incontro organizzato dalla Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza in collaborazione con il Centro Studi Andrea Palladio, che si svolgerà il 14 marzo alle ore 15.00, nella splendida cornice del Palladio Museum di Vicenza, in occasione della seconda Giornata Nazionale del paesaggio
La I sessione sarà presieduta dal Prof. Antonio Foscari (Università IUAV di Venezia) con interventi di:
Walter Panciera, (Università di Padova). Uno sguardo territoriale nel lungo periodo della Serenissima
Fernando Rigon Forte. Etimologia della villa veneta
Viviana Ferrario (Università IUAV Venezia). Quattro secoli di paesaggio agrario del Veneto

La II sessione sarà presieduta dal Dott. Fabrizio Magani (Soprintendente archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza)
Seguirà una tavola rotonda con interventi di:
Guido Beltramini (Centro Studi Internazionali Andrea Palladio)
Giovanna Battista (Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza)
Antonio Foscari (Università IUAV di Venezia)
Francesca Riccio (Ufficio Unesco del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo)
Aldo Rozzi Marin (Villa Contarini a Piazzola sul Brenta - Regione del Veneto)

Vai alla ricerca