Sito web istituzionale ad uso informativo per l’utenza

Archivio del catalogo

Esempio di scheda di catalogo

La Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio di Verona, Rovigo e Vicenza provvede alla catalogazione e/o al censimento del territorio e dei beni mobili e immobili di importante interesse storico artistico dislocati nel proprio ambito di competenza mediante una sistematica schedatura.
La redazione delle schede (OA - beni storico artistici, N - beni numismatici, A – beni architettonici, PG – parchi e giardini, SU – settore urbanistico, TP – toponimi, T – territorio comunale,...) è realizzata da alcuni anni utilizzando il software T3 elaborato e distribuito dall’istituto centrale per il catalogo e la documentazione, che gestisce il più ampio sistema informatico generale del catalogo (SIGEC). Per ulteriori approfondimenti si rinvia a www.iccd.beniculturali.it.

In continuo accrescimento, l'archivio del catalogo è costituito da una parte di schede solo su supporto cartaceo e da altre (n. 14300) informatizzate oltre che su supporto cartaceo.
Le schede, corredate di fotografie, di planimetrie e di documenti storici, contengono i dati anagrafici storico artistici descrittivi dei manufatti oggetto di catalogazione.

L’archivio del catalogo è di proprietà esclusiva dell’amministrazione che lo usa per la propria attività istituzionale.
E’ consentita, su autorizzazione del soprintendente, la consultazione delle schede di catalogo per motivi di studio; tale consultazione è sottoposta alle norme e alle disposizioni che regolano le pubblicazioni. (scarica facsimile in modulistica).